Le poesie di Carmela - Famiglia Galiano

Vai ai contenuti

Le poesie di Carmela

Poesie



Carmela Galiano, cgt. D’Onofrio, Melina per i familiari, è vissuta a Ciampino – Roma da diversi anni. Negli anni 60 partì da Oria lasciando la famiglia originaria di zio Michelino, il muratore, in cerca di fortuna e di lavoro. Lì ha creato la famiglia.
La saltuaria corrispondenza epistolare mi ha consentito di leggere una trentina di poesie. Le ritengo interessanti pur nella semplicità del linguaggio e del fraseggio vellutato e scorrevole. Lei non ha condotto studi superiori. A maggior ragione va apprezzata.

Ci ha lasciato, a suo dire, oltre centoventi poesie. Sono riuscito a recuperarne sessantuno che qui vengono pubblicate.

Le sue poesie inneggiano all’amicizia, all’amore, ai ricordi del paese d’origine, agli oggetti a cui da piccoli ci si affeziona e poi nel tempo sono per noi un punto di riferimento del nostro processo di identità, alle persone care i cui rapporti affettuosi e sinceri danno senso alla vita di relazione, alla natura e ai colori che infondono in lei un mondo di sensazioni e sentimenti di viva partecipazione al proprio sentire di donna che gioisce e soffre, che spera e che si deprime.


Angelo (Lino) Galiano



Carmela ha composto decine e decine di poesie, riscuotendo positivi consensi in chi le ha lette e qualche volta un plauso particolare in concorsi del settore. Qui proponiamo all’attenzione dei visitatori del sito una selezione delle sue composizioni.

Torna ai contenuti